Artigianelli, tempo di Strenna

Anche quest’anno, in prossimità del Santo Natale e del Capodanno, gli amici e i benefattori del Pio Istituto Artigianelli, fondato alla fine del secolo XIX dal benemerito sacerdote reggiano don Zefirino Iodi, riceveranno, come da lunga e consolidata tradizione, la “Strenna 2019”, che si presenta particolarmente ricca di contributi.
La pubblicazione, 240 pagine accompagnate da un ricco corredo iconografico, viene aperta dal saluto del presidente Gianserafino Morlini; curata con particolare passione e competenza da Elisabetta Benassi e Gianluca Guidetti, diretta da Giuseppe Adriano Rossi e stampata dalla Tipografia Tecnograf Reggio Emilia, è sempre attesa ed apprezzata dagli appassionati di storia locale.

La copertina della “Strenna 2019” è decisamente natalizia (si veda l’immagine): presenta un artistico presepe, opera del gazzanino Antonio Pigozzi, che viene esaustivamente illustrata nel contributo di Gabriele Arlotti e Giulia Manfredini, Il papà del Natale.
La sezione dedicata alla “Vita del Pio Istituto Artigianelli” contiene i contributi di: Gianserafino Morlini, Il Presidente agli Amici degli Artigianelli; Raffaello Mazzacani, Cronaca di un raduno; Nicola Bonafini, Mus-e – Conoscere la lingua italiana attraverso l’arte e il teatro; Cristian Ruozzi, Intervista al centenario don Gaetano Incerti; Amedeo Agosti, De Gasperi agli Artigianelli. Segue la composizione del Consiglio di Amministrazione.

Assai ricca di interessanti contributi di qualificati studiosi si presenta “Vita, storia, tradizioni reggiane”, di cui si fornisce l’elenco. Alex Ferrari, Don Zefirino Jodi, una vita per gli ultimi; Nicola Tirelli Prampolini, Frammenti di storia di palazzo Cosselli; Enrico Manicardi – Dante Battaglia, A 150 anni dalla istituzione della Scuola di Paesaggio di Antonio Fontanesi, all’Accademia Albertina di Torino; Gabriele Fabbrici, Gli ebrei di Correggio nei censimenti del 1811 e del 1861 (parte prima); Giuseppe Adriano Rossi, Don Gaetano Chierici a Canossa; Elisabetta Benassi, Rosanna Cardarello Boccaletti; Antonio Petrucci, Storia di un Santo filosofo e del suo Biografo; Carlo Pellacani, Svelate le origini di Ezio Comparoni (Silvio D’Arzo) protagonista della letteratura del Novecento; Savino Rabotti, Crovara – Storia e attualità; Giovanni Guidetti, Storia del Castello di Rondinara;

Continua a leggere l’articolo su La Libertà del 25 dicembre…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.