Strumenti musicali etnici dal mondo: una mostra eccezionale ai Chiostri di San Domenico

Alle porte di Reggio Emilia, a San Martino in Rio, Danilo Righi ha messo insieme una raccolta di strumenti musicali d’epoca d’eccezione provenienti da tutto il mondo. Sarà inaugurata sabato 7 dicembre alle ore 15.30 nella Sala Centrale del complesso espositivo dei Chiostri di SanDomenico la mostra “Strumenti etnici dal mondo”: più di 70 pezzi da collezione, molti dei quali settecenteschi, tra fisarmoniche, clarinetti, pianoforti, fagotti, chitarre di ogni genere, classiche, lira e mezza lira, ma anche strumenti particolari provenienti da ogni parte del mondo, come le bellissime trombe tibetane alte fino a tre metri.

“La mostra è sicuramente particolare e merita una visita – spiega il Direttore dell’Istituto Peri Marco Fiorini -. Grazie al collezionista Danilo Righi e al curatore della mostra Maestro Uberto Pieroni, che ringrazio per la disponibilità, nell’esposizione avremo modo di conoscere strumenti introvabili senza muoverci da Reggio Emilia. L’Istituto è molto soddisfatto di ospitare questa mostra che in alcuni casi va ad esplorare le origini anche etniche degli strumenti classici suonati quotidianamente nelle nostre aule”.

“Strumenti musicali etnici dal mondo” è la nuova mostra promossa dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “Achille Peri – Claudio Merulo” visitabile nella Sala Mostre dei Chiostri di San Domenico dal 7 dicembre 2019 al 23 febbraio 2020 il sabato (dalle 15.30 alle 18.30) e la domenica (10-12.30 | 15.30 – 18.30). Ingresso libero.

Info: Segreteria di Direzione 0522 456779 – ubertopieroni@tin.it – +39 335 6247090

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.